Rifiuti su spiaggia Puglia, sequestri

Avrebbero smaltito illecitamente circa 50 mila metri cubi di rifiuti speciali non pericolosi su un'area di oltre due ettari sottoposta a vincolo paesaggistico a ridosso di una spiaggia di Margherita di Savoia, in località Cannafresca. Per i reati di traffico organizzato di rifiuti, deposito, smaltimento e trasporto illecito di rifiuti, i carabinieri del Noe di Bari con i colleghi dei reparti operativi di Bari e Foggia, hanno eseguito un sequestro preventivo del valore di circa 6,7 milioni di euro nei confronti delle società "Gruppo Edile Ziri Srl" e "Eco Italia Srl", entrambe di Barletta. Alle due società sono stati sequestrati centri commerciali, villette sul mare e locali commerciali corrispondenti al valore stimato del risparmio ottenuto per il mancato conferimento del rifiuto in discarica. I fatti contestati risalgono agli anni 2011-2016. Nell'inchiesta coordinata dalla Dda di Bari sono indagate 12 persone.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Quotidiano Italiano Bari
  2. PugliaNews24
  3. PugliaNews24
  4. PugliaNews24
  5. AndriaLive.it

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Valenzano

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...